Tag: pilates

agosto 2, 2017

Il Pilates nasce come ginnastica posturale dinamica e come ginnastica di educazione al movimento; attraverso una vasta gamma di movimenti armonici globali, consente il raggiungimento di un benessere psicofisico ottimale e di un riequilibrio del sistema muscolare. Per raggiungere risultati ottimali, è fondamentale la presenza e il lavoro da parte dell’istruttore di Pilates, un fisioterapista o un laureato in Scienze Motorie specializzato in questa disciplina. Il lavoro prevede una serie di esercizi al tappetino (Matwork) basati sulla ricerca della consapevolezza dell’allineamento in neutro della colonna vertebrale, sulla ricerca e correzione dei propri disequilibri posturali, sulla presa coscienza del proprio baricentro corporeo sensibilizzando il rinforzo e la stabilizzazione del “centro”. Gli esercizi a corpo libero vengono poi integrati con l’ausilio di piccoli attrezzi quali il roller, la palla, il magic circle, atti a migliorare l’efficienza del movimento e della forza stabilizzatrice dei muscoli del rachide. Il metodo del Pilates, infatti, integrando il meglio delle discipline posturali occidentali con gli aspetti olistici di quelle orientali, fonde la sfera mentale e quella fisica. In altre parole, durante l’esecuzione di una serie di esercizi vi è una costante attenzione a cosa si sta facendo, nell’intento di “sentire” il movimento e di “ascoltare” il corpo. Concentrare

settembre 28, 2017

Il Pilates nasce come ginnastica posturale dinamica e come ginnastica di educazione al movimento; attraverso una vasta gamma di movimenti armonici globali, consente il raggiungimento di un benessere psicofisico ottimale e di un riequilibrio del sistema muscolare. Per raggiungere risultati ottimali, è fondamentale la presenza e il lavoro da parte dell’istruttore di Pilates, un fisioterapista o un laureato in Scienze Motorie specializzato in questa disciplina.

Il lavoro prevede una serie di esercizi al tappetino (Matwork) basati sulla ricerca della consapevolezza dell’allineamento in neutro della colonna vertebrale, sulla ricerca e correzione dei propri disequilibri posturali, sulla presa coscienza del proprio baricentro corporeo sensibilizzando il rinforzo e la stabilizzazione del “centro”.

Gli esercizi a corpo libero vengono poi integrati con l’ausilio di piccoli attrezzi quali il roller, la palla, il magic circle, atti a migliorare l’efficienza del movimento e della forza stabilizzatrice dei muscoli del rachide.

Il metodo del Pilates, infatti, integrando il meglio delle discipline posturali occidentali con gli aspetti olistici di quelle orientali, fonde la sfera mentale e quella fisica.

In altre parole, duran

Posted in Trattamenti | Tags: ,