Fisioterapista

agosto 2, 2017

Il Fisioterapista è una figura sanitaria professionale cui competono interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali. Valuta le condizioni del paziente per verificare se sono necessarie delle variazioni rispetto al Piano di Riabilitazione definito dal Medico Fisiatra; sintetizza i dati raccolti dalla valutazione, li confronta e integra con quelli raccolti dal Medico Fisiatra. Modifica e/o valida la versione definitiva del Piano di Riabilitazione.

Il Fisioterapista mette in pratica le tecniche terapeutiche più adatte per affrontare il  problema, il deficit o la patologia diagnosticata: terapia manuale, neuropsicomotoria, rieducazione, ecc., in setting individuale o di gruppo; propone l’eventuale adozione di protesi o ausili; compie una valutazione periodica delle condizioni del paziente; valuta gli obiettivi (terapeutici/riabilitativi/rieducazionali) intermedi raggiunti; partecipa periodicamente a corsi di formazione e aggiornamento.

Gli obiettivi del Fisioterapista: riduzione e annullamento del dolore e di altri sintomi e segni di sofferenza, attraverso un trattamento da effettuarsi già a partire dalle condizioni più acute e severe, in modo da anticipare il più possibile l’azione benefica e di sollievo.